Passione indistruttibile…parola di rugby union…

In un tiepido pomeriggio assolato delle recenti vacanze natalizie il buon Nicola ha tentato, senza riuscirci, di sminuirsi.
“Questo libro non è certo qualitativamente all’altezza dei tanti che hai”. Come se un libro che tratta di rugby union fosse un qualcosa di classificabile.
Ravenna, la mia città, è da tanto tempo malata nella vista e sottoculturata. In particolare non sa preservare il proprio passato sportivo se non con grandissima difficoltà. Per cui un libro che ricordi gli albori del movimento ovale a Ravenna e che voglia essere un affettuoso incoraggiamento di  questi “fratelli maggiori”,  nonché un giusto trait d’union con quanto rinato in questi ultimi anni, è davvero uno sforzo apprezzabilissimo e lodevole. E non posso che ringraziare i due ideatori, Nicola Scanferla e Gianni Minori, per avere reso fattivo il progetto. Non mi importa se i protagonisti di questo libro non sono i miei amatissimi Springbokke o i trequarti gallesi. Non è basilare che in tutte le pubblicazioni debba sgorgare la genialità di un Pierre Villepreux o la tenacia indistruttibile degli irlandesi, meglio se Limerick-made. Qui si scrive di rugby union, della palla ovale cittadina e dei tanti che rotolandosi nel fango e nel freddo si aprirono con infinita passione a questo nostro sport, senza ombra di dubbio la disciplina sportiva più bella del mondo seguita a breve distanza dal baseball.
Furono anni di magre e di sacrifici immani quelli che trent’anni fa dovettero affrontare gli adepti placcatori ravennati. Tutto si esaurì in poche stagioni ma i ricordi sono rimasti e adesso, messi nero su bianco, rimarranno immortalati. Per sempre, e non solo per quegli appassionati pionieri che si sono ritrovati dopo tanti anni nei “Passatelli Old Rugby” per rivivere insieme gli intramontabili ed incancellabili valori che solo il rugby union sa suscitare.
E  come mi disse in quegli anni un mio coetaneo che giocò in quella squadra: “gioco in mischia”.
Allora oggi come ieri sarà sempre “il giorno 8 alle otto”, vero ragazzi?

Giampaolo Tassinari


l’8 alle otto…”

per mantenere viva la curiosità e la passione per il rugby

di Gianni Minori e Nicola Scanferla
(I Passatelli Old Ravenna Rugby)
Edizioni Moderna, dicembre 2009
€ 15,00=

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in recensioni, rugby union. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Passione indistruttibile…parola di rugby union…

  1. Gianni Minori ha detto:

    Vi ringrazio già per aver recensito il libro, poi il libercolo è stato apprezzato, quindi doppio ringraziamento.
    Se qualcuno avesse piacere di avere illibro non ha che da comunicarlo.
    Gli eventuali profitti servono per finanziare stage di rugbysta della giovanile all’estero.
    gianniminori@libero.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...