Coppa Europa 2010/2012

1A
Ad inizio febbraio ha preso il via anche l’edizione 2010/2012 del gruppo 1A di Coppa Europa, come sempre organizzato dalla FIRA.
Si sono subito avute alcune grosse sorprese: il Portogallo ha superato tra le proprie mura la Romania per poi espugnare la roccaforte russa. Partenza a razzo per la Georgia che in casa ha travolto sia l’Ucraina che la Spagna.

5/2 (Madrid) Spagna 24, Russia 28 -arbitro Mancini (Italia)
5/2 (Lisbona) Portogallo 24, Romania 17 -arbitro Jones (Galles)
5/2 (Tbilisi) Georgia 62, Ucraina 3 -arbitro Lafon (Francia)
12/2 (Tbilisi) Georgia 60, Spagna 0 -arbitro Garner (Inghilterra)
12/2 (Soci) Russia 19, Portogallo 21 -arbitro Pomarède (Francia)

Classifica
10 Georgia (2)
8 Portogallo (2)
5 Russia (2)
1 Romania (1)
1 Spagna (2)
0 Ucraina (1)

-Sabato 12 febbraio a Kiev era anche in programma Ucraina-Romania ma la gara è stata rinviata a data da destinarsi.
-Sabato 26 febbraio si disputerà il terzo turno con le seguenti partite:
a Lisbona: Portogallo-Georgia, arbitro Passacantando (Italia)
a Bucarest: Romania-Russia, arbitro Doyle (Inghilterra)
a Madrid: Spagna-Ucraina, arbitro Rudkin (Scozia)

1B
Già ad ottobre scorso erano iniziati gli incontri per il gruppo 1B. Partenza molto buona del sorprendente Belgio che ha vinto a Praga contro una Repubblica Cèca tentennante mentre i paesi Bassi hanno subito, purtroppo, due sconfitte interne su altrettante uscite.

9/10 (Praga) Repubblica Cèca 20, Polonia 15 (Beuriot, FRA)
13/11 (Praga) Repubblica Cèca 12, Belgio 24 (Petrescu, ROM)
14/11 (Gdynia) Polonia 25, Moldavia 36 (Pikhovin, RUS)
20/11 (Francoforte) Germania 17, Polonia 22 (Murinello, POR)
20/11 (Amsterdam) Paesi Bassi 13, Repubblica Cèca 25 (Gallastegui, SPA)
27/11 (Amsterdam) Paesi Bassi 10, Germania 29 (Marrama, ITA)
12/2 (Bruxelles) Belgio 20, Moldavia 5 (Mourinha, POR)

Classifica
8 Belgio (2)
8 Repubblica Cèca (3)
5 Moldavia (2)
5 Germania (2)
5 Polonia (3)
0 Paesi Bassi (2)

La manifestazione riprende sabato 12 marzo quando si disputeranno le seguenti due partite:
a Gdynia: Polonia-Belgio, arbitra Bessot (Francia)
a Heidelberg: Germania-Repubblica Cèca, arbitra Raduta (Romania)

Negli altri gruppi:
“2A”
dopo due turni comanda la Svezia con 9 punti (che ha ottenuto una clamorosa vittoria per 26 a 22 contro la lanciatissima Lituania)
“2B” dopo due turni comanda Andorra con 6 punti
“2C” comandano appaiate la Danimarca (2 gare disputate) e l’Ungheria (3 gare disputate)
“2D” dopo due turni comanda la Bulgaria con 8 punti
“3” dopo due turni comanda la Bosnia-Erzegovina con 10 punti

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in rugby union. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...