FIGURINE: Zoltán Czibor

Il leggendario Czibor

Zoltán Czibor è stato probabilmente la più leggendaria ala sinistra del Magyar Labdarugás, il calcio ungherese. Membro della nazionale che a Berna regalò la finale del Mondiale del 1954 ai tedeschi occidentali (per l’occasione dopati marci), Czibor era un prodotto del Ferencvaros prima di passare, su ordine del partito comunista ungherese, all’Honvéd che in pratica forniva tutti i grandi campioni alla nazionale magiara.
Dopo i moti del 1956 Czibor scappò in Italia giocando alcune partite amichevoli con l’AS Roma ma il suo amico di vecchia data, ed apolide, Laszlo Kubala, lo convinse a trasferirsi al Barcelona FC. Famoso per il potente tiro e per il dribbling ubriacante, Czibor tornò in patria a fine carriera non prima di avere militato anche nell’Español, nel FC Basel e nell’Austria Wien.

PS Toth (o Budai), Kocsis, Hidegkuti, Puskas, Czibor…come si fa a dimenticare quel magico attacco? Direi secondo solo a Rep, Jansen, Cruyff, van Hanegem, Rensenbrink e a Jairzinho, Gerson, Tostão, Pelé, Rivelino…

Zoltán Czibor Csuhai
nato a Kaposvár 23/8/1929
deceduto a Györ 1/9/1997

43 presenze e 17 reti segnate in nazionale (1949-1956)

Giampaolo

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in figurine, labdarúgás, soccer-football. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...